MIG 2021: Carpigiani presenta la nuova Synthesis 2 e punta i riflettori sulla sua rete di concessionari

4 tags Synthesis 2 Fiere Gelato artigianale Italia

Ampio spazio ai concessionari del Triveneto e Germania. Tra le novità il lancio sul mercato di Synthesis 2, la postazione completa di gelateria con due cilindri indipendenti

Carpigiani sarà presente all’edizione 2021 di Mostra Internazionale del Gelato Artigianale (MIG) di Longarone. Nello stand, all’interno del Padiglione D, i Tecnici Carpigiani e i docenti della Carpigiani Gelato University saranno a disposizione per rispondere ad ogni domanda dei professionisti e dei futuri artigiani del gelato. La novità di quest’anno è la presenza dei concessionari di Triveneto e Germania – Vecogel, Dreidoppel, Centro Servizi del Gelatiere, Extracooking, Frigogel e G.P. Zannin – dando grande risalto alla rete vendita dell’azienda per il mercato di riferimento dell’evento fieristico. Tra le novità tecnologiche Synthesis 2 il nuovo sistema modulare che permette di produrre, conservare e servire il gelato in un'unica soluzione direttamente davanti ai clienti e senza interrompere la catena del freddo.

Synthesis 2

Il modulo base consiste in un’elegante postazione completa con due cilindri indipendenti dotati delle funzioni per pastorizzare e mantecare la miscela e conservare staticamente il gelato. Inoltre, è possibile programmare per ogni cilindro la temperatura ottimale di conservazione. Grazie al display LCD con i programmi preinstallati e il controllo di consistenza brevettato Hard-O-Tronic si possono monitorare costantemente i valori della consistenza programmata e quella del gelato in mantecazione. Ogni modulo di Synthesis 2 è dotato di sistema di lavaggio – a caldo e a freddo – e di asciugatura. Synthesis 2 riduce i tempi di gestione della postazione e permette di offrire ogni giorno un menù diverso seguendo le stagioni o la creatività del gelatiere.

Synthesis 2 si può integrare facilmente in ogni ambiente senza costosi lavori di ristrutturazione o la necessità di avere un grande laboratorio: l’installazione è facilitata dalle ruote che permettono agevolmente lo spostamento della macchina e all’attacco monofase. Inoltre, è possibile combinare i diversi moduli base da due cilindri per creare un banco di gelateria che soddisfi le esigenze dell’imprenditore.