Tappa in piazza Vittorio Veneto per la kermesse che mette a confronto 16 tra i migliori chef con cooking show, assaggi e attività

C’è la fragola insieme ai pomodorini, il gusto polemico con la Ztl (una combinazione di gianduia, carbone vegetale ed estratto al cocco), quello che richiama il caffè della nonna (con San Marzano Borsci e tuorlo d’uovo) e persino quello con gianduia e passito Erbaluce. Ci sono gusti innovativi, accostamenti inusuali e ingredienti curiosi, tra quelli del tour Gelato Festival 2019 che sabato 27 e domenica 28 aprile fa tappa all’ombra della Mole portando a Torino alcuni dei migliori 16 gelatieri artigianali della penisola per una sfida all’ultima coppetta. L’evento che per due giorni trasformerà il capoluogo nella capitale del gelato si terrà in piazza Vittorio Veneto (orario dalle 12 alle 20) con 16 maestri gelatieri, ognuno dei quali porterà in assaggio un gusto inedito, tra grandi classici come vaniglia e pistacchio e creazioni più audaci come pasta frolla, croccante e gianduia, o latte e camomilla.

 

Per torinesi e turisti la manifestazione – patrocinata dal Comune di Torino, organizzata in collaborazione con i partner strategici Carpigiani (leader mondiale nella produzione di macchine per la gelateria), con Sigep – Italian Exhibition Group (fiera leader internazionale del gelato, del dolciario artigianale, del caffè e della panificazione per il canale foodservice), con Air Italy (la compagnia aerea che offre voli diretti in Italia, Africa, Usa e Canada) come global partner e Intesa Sanpaolo (il gruppo bancario leader in Italia in tutti i settori di attività: retail, corporate e wealth management) come top sponsor - è un’occasione unica per scoprire i segreti del mondo del gelato fra assaggi, iniziative a tema e laboratori didattici allestiti in una delle piazze italiane più suggestive e fotografate al mondo all’intero dei tre grandi food truck da 13 metri, incluso il “Buontalenti” che rappresenta il più grande laboratorio mobile di produzione di gelato al mondo. Un biglietto da 10 euro (ridotto per i bimbi sotto il metro) disponibile anche in prevendita sul sito, darà diritto all'assaggio di tutti i gelati in gara, più quelli della tradizione siciliana di Elenka, uno speciale di Air Italy creato ad hoc dallo chef Massimiliano Scotti, nonché alla partecipazione alle attività del villaggio. Domenica alle 15.20, ad esempio, in scena il cooking show dello chef Guido Perino del ristorante Casa Amélie, che preparerà un piatto salato abbinato a un gelato siciliano. Altri sponsor della kermesse sono Ifi, Mag, Hiber, Weker, Zucchero & co, le divise Solochef.it, Centrale del Latte di Torino per la fornitura di panna e latte e acqua Lauretana, mentre media partner sono PuntoIT e Disco Radio.